🇮🇹 Cake DeFi liquida gli investitori esterni - Accordo Per Bruciare 400 Milioni di Dollari di monete DFI

bitcoin Apr 10, 2021

TL.DR:

  • Cake DeFi è ora interamente di proprietà dei suoi fondatori e dipendenti.
  • Cake DeFi brucerà circa 400 milioni di dollari di monete DFI.
  • Le persone vicini a Cake DeFi ora detengono collettivamente circa 40 milioni di DFI, che saranno rilasciati in un periodo di 10 anni ad un tasso medio di emissione giornaliera di circa 30.000 DFI al giorno.
  • I due fondatori hanno investito collettivamente circa 4 milioni di dollari delle loro risorse finanziarie personali in DFI Coins e ora possiedono collettivamente quasi 9 milioni di DFI Coins. Il cento per cento di queste DFI Coins fanno parte di un freezer scaglionato di 10 anni senza diritti di voto o opportunità di puntata.

Annuncio


Cake DeFi, una società pionieristica di servizi finanziari con una piattaforma intuitiva che consente agli utenti di generare flussi di cassa e interessi sui loro beni cripto, ha annunciato oggi che ha completato un programma di riacquisto di azioni per attribuire la piena proprietà della società ai membri del suo team.

La società, che è stata fondata il 7 giugno 2019 da U-Zyn Chua e Julian Hosp attraverso un round di investimento di startup e seed capital da parte di Angel-Investor, ha negoziato con successo un accordo con i suoi investitori esterni per riacquistare tale capitale per una somma non rivelata alle 02:20 ora locale di Singapore (SGT) il 9 aprile 2021.

L'accordo dell'exit con gli investitori autorizza Cake DeFi a "bruciare" le monete DFI per un valore di circa 400 milioni di dollari. Questi DFI facevano parte del fondo airdrop iniziale del giugno 2020 attraverso il quale gli utenti di Cake DeFi hanno ricevuto DFI per i loro investimenti in BTC. Quelle monete DFI sono state tenute in deposito a garanzia da parte di Cake DeFi per assicurare che né le transazioni né le proposte di voto della comunità DeFiChain potessero essere condotte con esse. Detti DFI, che sono contati nella fornitura circolante, sono inviati ad un indirizzo DeFiChain che è pubblicamente disponibile a tutti, solo per essere bruciati. Questo processo è completamente trasparente e dimostrabilmente (crittograficamente) non reversibile.

Julian Hosp, CEO e co-fondatore di Cake DeFi, ha detto: "La volontà di bruciare 400 milioni di dollari in monete personali per ridurre l'offerta dimostra quanto siamo impegnati e concentrati sulle prospettive a lungo termine di Cake DeFi e DeFiChain. Oltre a investire il mio patrimonio personale in Cake DeFi e in DeFiChain, ho investito e continuerò a investire una quantità significativa del mio tempo ed energia per far crescere entrambi i progetti! Spero che il burn, insieme al riacquisto delle azioni e alla mia mossa di essere completamente trasparente sulle mie partecipazioni personali in DFI - che è la mia seconda più grande posizione in criptovalute - renda chiaro quanta fiducia io e U-Zyn abbiamo nel futuro di Cake DeFi e DeFiChain. Credo che questo sarà molto ben accolto e abbracciato dalla comunità".

Inoltre, Cake DeFi elencherà tutte le partecipazioni DFI dei suoi attuali 50-60 "persone legati a Cake" in modo completamente trasparente. Dopo che le monete saranno bruciate, gli ex-investitori e i dipendenti deterranno collettivamente circa 40 milioni di monete DFI, che è circa il 10 per cento della fornitura circolante. Queste DFI Coins sono state acquistate sul mercato aperto e poi investite in metodi di flusso di cassa che generano interesse e interesse composto come lo staking o il Liquidity Mining. La stragrande maggioranza di questi DFI Coins sono stati investiti in "freezer" speciali di Cake Defi che non generano flusso di cassa o permettono di votare. Il meccanismo di emissione sottostante a questi congelatori è progettato per sbloccare circa 30.000 DFI al giorno per un periodo di dieci anni.

U-Zyn Chua, CTO e co-fondatore di Cake DeFi ha aggiunto: "Questo è un grande passo verso un'ulteriore decentralizzazione di DeFiChain, che insieme al Pink Paper DeFiChain ci porta un passo più vicino al nostro obiettivo finale dichiarato. Credo che questo apra la strada per una grande governance on-chain verso una DeFi Blockchain nativa sicura, robusta e vibrante che è collettivamente di proprietà dei suoi utenti".

Come risultato del burn delle monete DFI, che colpisce ulteriormente in modo significativo le partecipazioni personali DFI di entrambi i fondatori, i due ora possiedono collettivamente quasi 9 milioni di DFI, che è circa il 2 per cento della fornitura corrente in circolazione. Questa divisione fa già parte dei 40 milioni di DFI menzionati sopra.

Ad oggi, entrambi i fondatori hanno investito circa 4 milioni di dollari del loro patrimonio personale in DFI, e prevedono di sfruttare proattivamente qualsiasi battuta d'arresto dei prezzi acquistando ulteriori monete DFI. Come segno di buona volontà e come parte della loro piena fiducia in DeFiChain, il 100% di questi DFI - anche se acquistati sul mercato aperto - sono stati investiti nello speciale "congelatore" senza diritto di voto con periodi di lock-in variabili nei prossimi 10 anni.

Tags

Cake DeFi

The most transparent way to get cashflow from your cryptocurrencies. Pool masternode staking and Lapis services lets you earn cashflow with your cryptocurrencies.

Great! You've successfully subscribed.
Great! Next, complete checkout for full access.
Welcome back! You've successfully signed in.
Success! Your account is fully activated, you now have access to all content.